HYDRACB Elettropompa Centrifuga Bigirante

Elettropompe monoblocco centrifughe bigiranti. Questa serie di elettropompe permette l’aspirazione di acqua fino a 7 metri di profondità. La serie HYDRACB sviluppa elevate portate in rapporto a pressioni e potenze medio basse, prestandosi ottimamente ad usi industriali, civili, agricoli, negli impianti di riscaldamento e di approvvigionamento acqua . Si consiglia sempre l’utilizzo con liquidi chimicamente e meccanicamente puliti, e comunque con temperature mai superiori a +80°C.

Scarica la tabella dati di HYDRACB

Il prodotto non è attualmente in magazzino e non disponibile.

Elettropompe monoblocco centrifughe bigiranti. Questa serie di elettropompe permette l’aspirazione di acqua fino a 7 metri di profondità. La serie HYDRACB sviluppa elevate portate in rapporto a pressioni e potenze medio basse, prestandosi ottimamente ad usi industriali, civili, agricoli, negli impianti di riscaldamento e di approvvigionamento acqua . Si consiglia sempre l’utilizzo con liquidi chimicamente e meccanicamente puliti, e comunque con temperature mai superiori a +80°C.

 

DATI DI ESERCIZIO

  • Portate fino a 550 l/min (33 m³/h )
  • Prevalenze fino a 30 metri
  • Velocità di rotazione 2850 r.p.m.
  • Servizio continuo S1
  • Altezza massima di aspirazione: 8 metri

APPLICAZIONI

  • Alimentazione acqua potabile
  • Incremento pressurizzazione domestica
  • Piccola/media irrigazione di giardini
  • Svuotamento di serbatoi e piscine
  • Movimentazione di acqua pulita in genere anche su macchinari industriali
  • Impianti di riscaldamento

CARATTERISTICHE POMPA

  • Pompa monoblocco ad asse orizzontale
  • Corpo pompa e supporto in ghisa G20
  • Albero in acciaio INOX AISI 304
  • Tenuta meccanica ceramica/grafite (0,50 HP) – sic/grafite (1,00-1,50 HP)
  • Giranti in ottone

CARATTERISTICHE MOTORE

  • Motore elettrico di tipo chiuso a ventilazione esterna,
  • Grado di protezione IP 44
  • Classe di isolamento F
  • Motori monofase a 220-230 V – 50 Hz; motoprotettore integrato per evitare danni in caso di surriscaldamento
  • Temperatura massima: ambiente 40° – liquido 60

 

ESPLOSO